MODALITÀ DI VOTO A DOMICILIO ED ASSISTITO

DICHIARAZIONE ATTESTANTE LA VOLONTÀ DI ESPRIMERE IL VOTO PRESSO L’ABITAZIONE PER GLI ELETTORI INTRASPORTABILI

Gli elettori intrasportabili, per essere ammessi al voto secondo le modalità previste dalle norme vigenti, devono far pervenire entro le ore 14.00 di lunedì 27 maggio 2024, all' Ufficio Elettorale di Stato, che ha sede in Via 28 Luglio, 196 - a Borgo Maggiore - Tel. 0549 882080 , una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano, indicandone il completo indirizzo. A tale dichiarazione deve essere allegato il certificato medico, rilasciato dai soggetti abilitati dell’ISS.

Il certificato medico deve essere rilasciato da un Sanitario dipendente dell’ISS o, in alternativa, vistato dal Dirigente Servizio Ospedaliero e Specialistico. Il certificato potrà essere, pertanto, richiesto presso gli ambulatori ed i centri autorizzati nei giorni e negli orari di apertura degli stessi.

Nel caso sia necessario l’accompagnatore per il voto assistito, la richiesta di ammissione al voto domiciliare può essere sottoscritta da quest’ultimo. L’accompagnatore deve essere iscritto in una sezione elettorale e non può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un elettore.

Il seggio speciale mobile consentirà ai malati intrasportabili di votare nell’abitazione in cui dimorano, purché in territorio.

L’ammissione al voto domiciliare già pronunciata per il primo turno è valida anche per l’eventuale turno di ballottaggio. L’elettore che desidera esercitare il voto assistito deve richiedere il certificato medico sia per il primo turno che per l’eventuale ballottaggio.

SERVIZIO DI AMBULANZA

Chi ha difficoltà a deambulare ma può essere trasportato, può richiedere il servizio di ambulanza per il trasporto ai seggi in condizioni di sicurezza (contattando il numero 0549 994230). In tutti i seggi sono messe a disposizione anche delle sedie a rotelle. Per usufruire del servizio basta rivolgersi al personale ausiliario.

ASSISTENZA ALL’INTERNO DELLA CABINA

L’elettore che dovesse avere impedimenti (come i non vedenti, coloro che non hanno l’uso delle mani o hanno altro impedimento di analoga gravità), ha la possibilità di chiedere l’assistenza all’interno della cabina di un parente o di un altro elettore volontariamente scelto, previa esibizione - al Presidente di Seggio - del certificato medico che attesti la non autonomia dell’elettore rilasciato da un Sanitario dell’ISS (purché non candidato alle elezioni).

ASSISTENZA PER IL RILASCIO DEI CERTIFICATI MEDICI

Gli elettori che necessitano dei certificati medici per l’esercizio del voto assistito, potranno rivolgersi ai sanitari delle condotte mediche nei giorni precedenti la consultazione elettorale. In via straordinaria il giorno delle votazioni, domenica 9 giugno 2024, nei casi di dimenticanza o forza maggiore, potranno rivolgersi per il rilascio dei certificati medici alla Dott.ssa Laura Zanotti medico del Dipartimento Ospedaliero, presso l'Ospedale di Stato, che potrà essere contattato al numero telefonico 0549 994877.