COMMISSIONE ELETTORALE XXIX LEGISLAZIONE

La Commissione Elettorale, prevista dall’articolo 6 della Legge Elettorale 31 gennaio 1996 n.6, resta in carica per l’intera legislatura.

E’ composta da:

- il Segretario di Stato per gli Affari Interni che la presiede;

- l’Ufficiale di Stato Civile – Capo dell’Ufficio Elettorale;

- il Cancelliere del Tribunale Commissariale Civile e Penale;

- il Responsabile della Direzione dei Rapporti con le Comunità all’Estero del Dipartimento Affari Esteri; -

- sette membri nominati dal Consiglio Grande e Generale

 

La Commissione Elettorale:

- ha il compito di formare, rivedere ed integrare ogni anno le liste elettorali e di renderle pubbliche entro il 31 gennaio di ogni anno

è responsabile di eventuali cancellazioni dalle liste elettorali.

ha compiti specifici durante le consultazioni politiche, amministrative e referendarie.

 

A seguito delle Elezioni del 20 novembre 2016 e al conseguente rinnovo delle cariche nelle Commissioni consiliari, il Consiglio Grande e Generale, nella seduta del 18 gennaio 2017 ha nominato la Commissione Elettorale per la XXIX legislatura, che risulta così composta:

Guerrino Zanotti (Presidente - Segretario Affari Interni – Membro di diritto), Lorella Stefanelli (Capo dell’Ufficio Elettorale – Membro di diritto), Viviana Merlo (Cancelliere Tribunale Unico – Membro di diritto), Mauro Maiani (Responsabile della Direzione dei Rapporti con le Comunità all’Estero del Dipartimento Affari Esteri – Membro di diritto), Francesco Berardi (RF), Filomena Anna Maria Pierri (RETE), Anna Maria Francioni (SSD), Gabriella Guidi (PDCS), Roberta Morrea (Civico10), Alessandro Stolfi (PSD), Sestino Spadoni (SSD).

In base all'aggiornamento delle liste elettorali fatto in previsione del Referendum del 2 giugno 2019, gli aventi diritto al voto sono 34.494 - I votanti maschi sono 15.554 , mentre risultano iscritte 18.940 femmine.